G8 Maddalena:Comune chiede 100 mln danni

(ANSA) – OLBIA, 27 MAR – Il Comune di La Maddalena ha chiesto un risarcimento di 100 mln al Governo e al capo della Protezione civile Franco Gabrielli per la riqualificazione e riconversione mai conclusa del G8 del 2009 spostato a L’Aquila. Il sindaco Angelo Comiti parla di danno di immagine e ambientale, si dice disposto a un “tavolo” per valutare “soluzioni conciliative”, altrimenti è pronto “ad agire in tutte le sedi”. La Regione Sardegna “non intende far pagare ai sardi i costi degli errori commessi da altri”.

Condividi: