Corea Nord: ‘incidente’ con Giappone, minaccia contromisure

(ANSA) – TOKYO, 28 MAR – La Corea del Nord minaccia una serie di “contromisure” a carico del Giappone per la perquisizione che la polizia nipponica ha fatto a Tokyo nell’abitazione di Ho Jong-man, presidente della Chongryon, l’associazione dei coreani pro-Pyongyang che in mancanza di rapporti diplomatici tra i due Paesi funge da ambasciata de facto dello Stato comunista. “Un incidente” duramente criticato dal Comitato del Nord per l’aiuto dei connazionali all’estero che ha rilasciato una dura dichiarazione.

Condividi: