Mons.Scarano libero.Avvocato,felici,è in condizioni precarie

(ANSA) – NAPOLI, 31 MAR – “Siamo contenti e soddisfatti per la decisione del Tribunale”. A dirlo il legale di mons. Nunzio Scarano, l’avvocato Silverio Sica all’indomani della revoca dei domiciliari, sottolineando le condizioni di salute “sempre più precarie” del prelato. Mons. Scarano è accusato di riciclaggio, nel processo nel quale sono imputate altre 49 persone che avrebbero, in concorso, favorito l’attività illecita del prelato salernitano. Resta l’obbligo di dimora a Salerno.

Condividi: