Crac CoopCostruttori: confermate e aumentate sette condanne

(ANSA) – BOLOGNA, 2 APR – La corte d’appello di Bologna ha pressoché confermato la sentenza di primo grado del processo per il crac Coop Costruttori di Ferrara, aumentando sette condanne su 21 imputati. Pene maggiori per i massimi dirigenti Giovanni Donigaglia, 6 anni, Renzo Ricci Maccarini 4, Bettino Verlicchi 3 anni 4 mesi, Valentino Ortolani, 2, Giorgio Dal Pozzo, 2 anni 4 mesi, e per i sindaci della coop Mauro Angelini, 2 anni 6 mesi, e Sante Baldini 2 anni 4 mesi. L’ottavo condannato in primo grado è deceduto. (ANSA).

Condividi: