Usa: California raziona l’acqua, ma non per il fracking

(ANSA) – NEW YORK, 3 APR – La California ‘raziona’ l’acqua per la siccità, ma i produttori di petrolio della stato hanno potuto usare lo scorso anno quasi 70 milioni di galloni (1 gallone sono circa 3,8 litri) di acqua per il fracking: la controversa tecnica per l’estrazione dello shale gas. Lo hanno rivelato i funzionari statali ai media statunitensi. Nonostante le pressioni degli ambientalisti e le polemiche, il governatore Jerry Brown non ha chiesto per ora di fermare o di ridurre le operazioni di fracking.

Condividi: