Spari tribunale: aula gremita per commemorazione vittime

(ANSA) – MILANO, 10 APR – Un’aula magna piena in ogni ordine di posto, con tanta gente rimasta in piedi e altra fuori perché non è riuscita ad entrare, ha commemorato le vittime della strage avvenuta in tribunale a Milano. “Mio figlio aveva talento, era il più grande civilista che ho mai conosciuto”, ha detto la madre dell’avvocato Lorenzo Claris Appiani. Presenti anche il presidente dell’Anm Rodolfo Sabelli e il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini. Lacrime e lunghi applausi a ricordo delle tre persone uccise.

Condividi: