F.1: Lauda contro contro Renault e Honda

(ANSA) – ROMA, 10 APR – “Se Honda e Renault decidono di lasciare la F1 chi se ne frega. Cavoli loro, se hanno speso e non sono stati capaci di lottare per vincere non deve essere la Mercedes a farsene un problema”. In una intervista ad automoto.it Niki Lauda, l’ex campione del mondo di F1 oggi dirigente Mercedes, si scaglia contro chi vorrebbe cambiare le regole in corsa nel Circus. Pronta la replica di Thierry Bollorè, vice presidente esecutivo di Renault, “sai che soddisfazione vincere da soli”.

Condividi: