Usa: Pentagono identifica marinai caduti a Pearl Harbor

(ANSA) – HONOLULU, 15 APR – I resti di 388 marinai americani morti nel bombardamento giapponese di Pearl Harbor nel 1941 verranno riesumati per risalire alle loro identità: lo ha annunciato il Pentagono. Si tratta dell’equipaggio della nave da guerra americana USS Oklahoma, colpita e affondata dalle forze giapponesi. I resti dei marinai si trovano in un cimitero nazionale di Honolulu, nelle isole Hawaii, e verranno riesumati fra 3-6 settimane. I governo Usa punta a dare un nome e cognome ai caduti nell’arco di 5 anni.

Condividi: