Maltrattava alunni, maestra condannata a tre anni di carcere

(ANSA) – BISCEGLIE, 15 APR – Arrestata un anno fa per i maltrattamenti commessi sui bambini di una scuola dell’infanzia a Bisceglie, la maestra Luigina Iovine, di 61 anni, è stata condannata dal gup di Trani a tre anni di carcere e a cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. Dopo le denunce di alcuni genitori, gli investigatori decisero di installare le telecamere all’interno della scuola: le riprese consentirono, il 4 aprile 2014, di arrestare la maestra in flagranza di reato.

Condividi: