Rom ucciso a Reggio Calabria, assassino rischia linciaggio

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 16 APR – Un giovane rom, Francesco Passalacqua, di 24 anni, è stato ucciso a Reggio Calabria da una persona con cui aveva avuto una lite e che poi ha rischiato di essere linciato da componenti della comunità rom del rione Arghillà, dove è avvenuto l’omicidio. L’assassino, Domenico Luccisano, di 37 anni, si è salvato grazie all’intervento di alcuni poliziotti, che lo hanno condotto in Questura. Gli investigatori stanno cercando di appurare il movente del delitto. (ANSA).

Condividi: