Lavrov, Occidente costringa Kiev a non eroizzare nazismo

(ANSA) – MOSCA, 16 APR – “Sono convinto che l’Occidente possa e debba costringere le autorità di Kiev ad abbandonare il corso verso l’eroizzazione del nazismo e la persecuzione di coloro che hanno salvato l’Europa dal fascismo, cosa che è distruttiva per l’Ucraina”: lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, alla conferenza sulla sicurezza internazionale in corso a Mosca.

Condividi: