Spacca, centrosinistra non c’è più

(ANSA) – ANCONA, 16 APR – ”Il centrosinistra non c’è più”’. Ed è sbagliata l’idea del Pd nelle Marche di poter sovrapporre la propria “burocrazia all’amministrazione regionale”, pensando a un “esito elettorale ormai scontato”. Dopo l’accordo di stamani tra Marche 2020-Ap e Fi sulla sua ricandidatura, il governatore delle Marche Gian Mario Spacca critica il suo ex partito. Alla base del programma politico-programmatico di Marche 2020-Ap con Fi,”c’è il sostegno al rilancio del sistema imprenditoriale marchigiano”.

Condividi: