Afghanistan: Isis rivendica attentato Jalalabad

(ANSA) – KABUL, 18 APR – L’attentato suicida di oggi a Jalalabad, in Afghanistan, che ha causato almeno 35 morti e 100 feriti, è stato rivendicato da un comunicato attribuito allo Stato Islamico (Isis) in cui si dice che il kamikaze, di nome Abu Mohammad, “è uno dei nostri”. Le autorità afghane cercano una conferma dell’autenticità della rivendicazione.

Condividi: