Usa, afroamericano muore per ferite dopo arresto

(ANSA) – NEW YORK, 20 APR – Un afroamericano di 25 anni, Freddie Gray, è morto in ospedale a Baltimora una settimana dopo essere stato ferito in seguito a un arresto compiuto da 4 agenti per motivi ancora non noti. Sulla vicenda è stata avviata un’indagine, ma il caso riaccende roventi accuse alla polizia americana di brutalita’ contro i neri. La notizia del suo ferimento aveva già suscitato indignazione in città, dove sabato si era svolta una manifestazione di protesta.

Condividi: