Terrorismo: indizi su possibile attentato in Vaticano

(ANSA) – CAGLIARI, 24 APR – Dalle conversazioni intercettate tra i componenti della cellula di Al Qaida che ha operato in Sardegna è emersa la presenza in Italia nel 2010 di un kamikaze pakistano e l’ ipotesi che si progettasse un attentato in Vaticano. E’ quanto emerso nella conferenza stampa del procuratore Mauro Mura, sull’operazione anti-terrorismo della Polizia in Sardegna. Dalle intercettazioni dell’indagini sul network fondamentalista, sono emersi contatti diretti tra le famiglie degli affiliati e Bin Laden.

Condividi: