Calcio: Inzaghi, chiediamo scusa a tifosi e presidente

(ANSA) – ROMA, 25 APR – “Sono molto arrabbiato e deluso per l’atteggiamento dei giocatori: non possiamo fare queste figure. Ci giocavamo l’Europa e la dignità. Loro sembravano in finale di Champions, noi no. Chiediamo scusa ai tifosi e al presidente”. Così il tecnico del Milan Filippo Inzaghi a Sky dopo la sconfitta a Udine. “Quando una squadra gioca così – aggiunge – il primo colpevole è l’allenatore. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e far bene sin da mercoledì con il Genoa: giocherà chi merita la maglia del Milan”.

Condividi: