Bracciante agricolo romeno ucciso nel Ragusano

(ANSA) – RAGUSA, 26 APR – Nicu Radicanu 38 anni, romeno è stato ammazzato in contrada Esperia, sulla strada provinciale Scoglitti-Gela al termine di una rissa tra uomini di diverse nazionalità avvenuta in un sala da ballo. A dare l’allarme è stata la compagna del bracciante che ha chiamato la Polizia. . La donna ha anche riferito agli agenti di essere stata violentata. Le indagini coordinate dal sostituto Monica Monego dovrebbero portare all’individuazione del colpevole. L’autopsia sarà eseguita nei prossimi giorni.

Condividi: