Nucleare: sindaco Caorso sollecita deposito nazionale scorie

(ANSA) – CAORSO (PIACENZA), 27 APR – “Sono intollerabili i continui rimandi sulla comunicazione dei siti idonei al deposito nazionale dei rifiuti radioattivi e sono chiaramente imputabili a ragioni elettoralistiche”. Lo afferma la sindaca leghista di Caorso, Roberta Battaglia. Il Governo “ha paura” di dirlo e fa una “vergognosa melina” da due mesi: “Renzi, che ama dipingersi come decisionista, nella realtà sta frenando” e incide sul ‘decommissioning’. “L’Emilia-Romagna – ricorda – ha già deliberato indisponibilità”. (ANSA).

Condividi: