Immigrazione: Schützen tirolesi aiutano profughi

(ANSA) – BOLZANO, 27 APR – In Tirolo gli Schützen hanno offerto il loro aiuto alle parrocchie e ai Comuni per quanto riguarda l’emergenza profughi che sta interessando sempre di più anche l’Austria. “Aiutare è una sfida umanitaria”, afferma al quotidiano Tiroler Tageszeitung Fritz Tiefenthaler, comandante degli eredi delle truppe antinapoleoniche che in Tirolo contano 17.000 membri. Tiefenthaler ricorda che la “carità è uno degli impegni degli Schützen”.

Condividi: