Calcio: Malagò, contro la violenza servono nuove leggi

(ANSA) – ROMA, 29 APR – “Il calcio è vittima. In una settimana dove Juve, Fiorentina e Napoli hanno riconquistato un ruolo di leadership in Europa, l’immagine è stata subito vanificata dagli incidenti”. Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò nel corso del Consiglio nazionale. “Il giudice sportivo – ha aggiunto – ha già predisposto in passato dei provvedimenti, ma penso che serva una mano supplementare da parte di chi legifera. Ho sempre preso come riferimento quello che fece la Thatcher con gli hooligans”.

Condividi: