Datagate: copertina Spiegel accusa Merkel, “il tradimento”

(ANSA) – BERLINO, 2 MAG – “Il tradimento”: è questo il titolo di copertina dell’edizione di der Spiegel in edicola che accusa Angela Merkel di essere corresponsabile del Datagate. “Il Bnd e il governo federale contro gli interessi tedeschi”, si legge sulla foto della cancelliera, del suo ministro degli Interni, Thomas de Maiziere, e del capo degli 007 tedeschi Gerhard Schindler. Il governo è da giorni sotto pressione con l’accusa di aver mentito al Parlamento sugli abusi dell’americana NSA in Ue e Germania.

Condividi: