Incidenti montagna: morto giovane incastrato nel crepaccio

(ANSA) – SONDRIO, 2 MAG – E’ stato recuperato senza vita lo sci-alpinista precipitato oggi in un crepaccio sulle pendici del San Matteo, a quota 3.200 metri, nel territorio di Valfurva (Sondrio). Secondo le prime informazioni si tratta di un giovane residente a Santa Caterina Valfurva, appassionato di montagna. A dare l’allarme erano stati i suoi amici. Decine gli uomini del Soccorso Alpino, del 118 e della Guardia di Finanza intervenuti dopo l’sos lanciato dal rifugio Branca.

Condividi: