Pugilato:non denunciò infortunio,Pacquaio rischia squalifica

(ANSA) – LAS VEGAS, 5 MAG – Si profila un’azione disciplinare della Commissione medica del Nevada verso il pugile filippino Manny Pacquiao, sconfitto 3 giorni fa nel match per il titolo mondiale dei welter dal campione americano Floyd Mayweather. Pacman è accusato di non aver mai comunicato, durante i controlli medici, l’infortunio alla spalla destra, per il quale poco prima del match chiese, ricevendo però risposta negativa, di poter usare un antiinfiammatorio. Pacquiao rischia una squalifica o una multa.

Condividi: