Expo: Alfano, volevano colpire la Scala e la Borsa

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – “L’azione intelligente delle forze di polizia ha impedito agli antagonisti di raggiungere il proprio scopo, che era quello di estendere l’area della devastazione all’intero centro storico milanese colpendo sedi strategiche come la Borsa, piazza della Scala, la Camera di Commercio ed altri siti”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, nella sua informativa alla Camera sugli incidenti di venerdì scorso a Milano.

Condividi: