Libia: nuovo premier Tripoli, controlliamo l’85% territorio

(ANSA) – IL CAIRO, 9 MAG – Il nuovo premier di Tripoli, Khalifa al-Ghweil, ha respinto la definizione di “governo islamista” o della “Fratellanza musulmana” attribuito al suo esecutivo. Lo riferisce il quotidiano Al-Hayat sintetizzando un’intervista in cui il successore di Omar Hassi sostiene inoltre che Tripoli controlla l’85% del territorio libico. Al-Ghweil ha spiegato che “storicamente il popolo libico segue l’islam moderato o la dottrina dell’Imam Malik ed nei decenni passati è stato estraneo alla partigianeria”.

Condividi: