Borsellino: figlia, non si fece nulla per evitarne morte

(ANSA) – PISA, 9 MAG – “Credo di non urtare la suscettibilità di nessuno se dico che allora non si è fatto nulla per evitare che lo ammazzassero. Si può dire oggi che quel disegno mafioso non fu ostacolato abbastanza dallo Stato”. Lo ha detto Lucia Borsellino, figlia del giudice Paolo, oggi a Pisa durante un incontro con gli studenti delle scuole superiori per la giornata della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi.

Condividi: