Ue: Mogherini, l’Europa ha cambiato segno

(ANSA) – MILANO, 9 MAG – L’Europa ha garantito 70 anni di prosperità, ma “fame, disperazione, guerra tutto intorno a noi, disuguaglianze nell’accesso” sono le sue nuove sfide: lo ha detto a Expo l’Alto Rappresentante Ue per gli Affari Esteri, Federica Mogherini. “L’Europa è consapevole di tutto ciò e ha cambiato segno – ha detto -: la parola ‘flessibilità’ non è più un tabù, la parola ‘austerità’ non è più un mantra. Bisogna sconfiggere le disuguaglianze, è interesse comune costruire un mondo più giusto ed equo”.

Condividi: