Usa: treno deragliato, al doppio velocità consentita

(ANSA) – NEW YORK, 13 MAG – La causa del deragliamento del treno dell’Amtrak alle porte di Filadelfia è stata l’eccessiva velocità. Sono le conclusioni delle indagini preliminari dopo l’incidente che ha causato 6 morti e decine di feriti, di cui 8 gravi. Il treno avrebbe proceduto in quel tratto, in presenza di una curva, a 160 chilometri orari invece di 80 km/h consentiti.

Condividi: