Borgese a Gip, conferma ‘sono stato io’

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – ‘Sono stato io’. Lo ha ribadito Simone Borgese, l’uomo che ha violentato l’8 maggio scorso una tassista a Roma, anche davanti al Gip Flavia Costanti nell’ambito dell’interrogatorio di garanzia. Si attende ora la decisione del giudice alla richiesta di convalida di arresto da parte chiesta dalla Procura.

Condividi: