Siria:ong, 40 civili, di cui 17 minori, morti in raid regime

(ANSA) – BEIRUT, 14 MAG – Una quarantina di civili, tra i quali 17 bambini e ragazzi minorenni sono stati uccisi in bombardamenti compiuti da jet ed elicotteri governativi ieri su alcune localita’ della provincia di Aleppo, nel Nord della Siria, controllate da forze ribelli. Lo riferisce oggi l’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Attivisti locali confermano gli attacchi, avvenuti in un’area normalmente tranquilla a Sud di Aleppo, precisando che il maggior numero di vittime si e’ avuto ad Ays.

Condividi: