Incassano pensione della parente morta quattro anni fa

(ANSA) – CITTA’ DI CASTELLO (PERUGIA), 14 MAG – Lei era morta in Marocco circa quattro anni fa ma i suoi familiari hanno continuato a incassare la pensione d’invalidità con un danno per l’Inps di circa centomila euro: con questa accusa fratello, sorella e cognato della defunta sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Città di Castello. Secondo la Gdf, i familiari non avevano dato comunicazione alle autorità del decesso e falsificato la firma, riuscendo così a continuare a incassare la pensione.

Condividi: