Nuovo barcone con 300 bordo a largo Thailandia

(ANSA) – BANGKOK, 14 MAG – Le autorità thailandesi hanno individuato un altro barcone carico di 300 Rohingya vicino alle coste sud-occidentali del Paese, non lontano dalla Malaysia, dove le autorità si sono rifiutate di accogliere due barconi con un totale di 800 persone. “Aiutateci! Abbiamo fame e sete”, hanno gridato i migranti, ha raccontato il corrispondente della Bbc. Alcuni migranti hanno detto di essere in mare da due mesi, e che 10 di essi sono morti nel tragitto per poi essere gettati in mare dai trafficanti.

Condividi: