Entra in cantiere e si lancia da gru a Roma, morto

(ANSA) – ROMA, 20 MAG – Un ragazzo italiano di 30 anni stamani è entrato in un cantiere a Roma, nei pressi di via della Farnesina, e si è lanciato da una gru facendo un volo di circa 40 metri. I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo precipitato nella buca delle fondamenta. Il ragazzo ha raggiunto il cantiere in bici. Sulla vicenda indaga la polizia che ipotizza il suicidio. Ancora da chiarire i motivi del gesto.

Condividi: