Calcio: Parma, nessun credito per un gruppo di giocatori

(ANSA) – ROMA, 20 MAG – I crediti vantati dai giocatori tesserati col Parma che non hanno mai giocato una partita ufficiale non saranno riconosciuti. Lo hanno detto i curatori fallimentari del club, Angelo Anedda e Alberto Guiotto, ai giocatori “che risultino beneficiari di incentivi all’esodo e premi pur non avendo mai disputato alcuna gara ufficiale col club”,specificando che quei crediti non sono riconosciuti in quanto “non dovuti”. Si tratterebbe di un gruppo di 70-80 giocatori tra i tantissimi tesserati del club.

Condividi: