Per il bambino in valigia un anno di soggiorno in Spagna

(ANSA) – MADRID, 21 MAG – Le autorità spagnole hanno concesso oggi un permesso di soggiorno temporaneo di un anno al piccolo Adou, il bimbo africano di 8 anni che il padre aveva cercato di fare entrare clandestinamente in territorio spagnolo il 7 maggio scorso nascosto in una valigetta attraverso il confine di Ceuta. L’agenzia Efe riferisce che il permesso temporaneo individuale è stato concesso “per circostanze straordinarie” dal Segretariato di stato all’immigrazione.

Condividi: