Sversamento oleodotto: c’è dolo, è stato tentato furto

(ANSA) – SAN MINIATO (PISA), 21 MAG – Lo sversamento di benzina dall’oleodotto dell’Eni nel Pisano è stato provocato da un tentativo di furto di carburante. La conferma arriva da ambienti investigativi dopo i sopralluoghi effettuati nella zona. Sul posto sono stati trovati alcuni utensili e arnesi vari impiegati per praticare il foro nelle tubazioni. I ladri, evidentemente, sono poi fuggiti dopo avere capito che non sarebbero stati in grado di contenere il flusso di benzina in uscita.

Condividi: