Calcioscommesse: ‘0-4 12mila euro’,dirigente ammette combine

(ANSA) – BARI, 21 MAG – Il risultato di 0-4 nella partita Pomigliano-Brindisi del 14 dicembre 2014 sarebbe stato pagato dalla squadra pugliese 12mila euro. Ad ammetterlo dinanzi al gip di Bari Francesco Agnino è stato oggi il dirigente tecnico del Brindisi Calcio, Vito Morisco, in carcere da due giorni per l’inchiesta della Dda di Catanzaro sul calcioscommesse. Dopo l’udienza di convalida del fermo, il gip ha concesso i domiciliari a Morisco, all’ex presidente del Brindisi e a suo figlio, Antonio e Giorgio Flora.

Condividi: