Nigeria: crisi carburante, trasporti in tilt

(ANSA) – LAGOS (NIGERIA), 23 MAG – Aerei e bus fermi e stazioni di servizio chiuse in Nigeria a causa della crisi nel settore dei carburanti, che da circa un mese sta pesando sul paese, il più grande produttore di petrolio africano, e da uno sciopero. Auto ferme a Lagos, metropoli di 20 milioni di abitanti, con le stazioni di rifornimento della benzina chiuse. Il caos regna alle stazioni dei bus e all’aeroporto internazionale della città dove oggi i voli sono stati cancellati uno dopo l’altro.

Condividi: