Bullismo: disabile presa a sassate da coetanei a Milano

(ANSA) – MILANO, 25 MAG – Una ragazzina con un ritardo psichico è stata aggredita, a Milano, mentre si trovava in un giardino pubblico. Secondo quanto riferito dalla madre, sarebbe stata anche fatta oggetto di un lancio di sassi da parte di un gruppo di coetanei allontanati poi dalla madre. Sul caso indaga la polizia, chiamata dal 118 a cui si è rivolta la donna per alcune lievi ferite riportate dalla ragazzina, che ha 13 anni e che vive vicino al parco, nel quartiere Giambellino.

Condividi: