Ciclismo: Contador, vincere una tappa non è la priorità

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – Alberto Contador punta a riprendersi “il Giro del 2011, che mi è stato tolto (dopo il caso del clenbuterolo, ndr)”. “Tutti hanno visto com’è andata – le parole dello spagnolo maglia rosa – Mi piacerebbe che anche gli altri, come Quintana o Froome, facessero tutte le grandi corse a tappe, come faccio io”. Poi, sulla frazione di domani: “Temo più la salita dello Zoncolan di quella del Mortirolo, che affrontai nel 2008, difendendo la maglia rosa. Vincere una tappa, ad ogni modo, non è la priorità”.

Condividi: