Mesina: ex primula rossa banditismo si difende in aula

(ANSA) – CAGLIARI, 26 MAG – A processo per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga e altri reati, Graziano Mesina è comparso in aula per difendersi dalle accuse. Il suo legale ha spiegato che l’ex primula rossa del banditismo sardo doveva andare per sei mesi all’Isola dei Famosi e svolgeva attività lecite di intermediazione per la vendita di immobili in Costa Smeralda, circostanze incompatibili col fatto che guidasse una banda criminale. Contestata anche la traduzione dal sardo di un’intercettazione.

Condividi: