Salvini a Genova, polizia carica antagonisti

(ANSA) – GENOVA, 26 MAG – Cariche della polizia nei confronti di circa 200 antagonisti che hanno manifestato contro la presenza di Salvini a Genova per respingere un gruppo di manifestanti che era riuscito a superare un cordone e a lanciare bombe carta e fumogeni vicino al palco. Il comizio è continuato. “Questi sono dei poveretti. La risposta la devono dare i liguri domenica. Questa non è democrazia” ha detto il leader della Lega Matteo Salvini lasciando piazza De Ferrari a Genova dopo il comizio.

Condividi: