Calcio: scandalo Fifa, la gola profonda è Blazer

(ANSA) – ROMA, 28 MAG – C’è una “gola profonda” nello scandalo che fa tremare la Fifa. Secondo i media Usa, sarebbe Chuck Blazer, dirigente americano del calcio noto anche come “Mister 10%”, che dal 2011 avrebbe cominciato a collaborare con l’Fbi. Ex vicepresidente della Federcalcio americana, poi alto dirigente della Confederazione centroamericana e della Fifa, il 70enne Blazer – una volta incastrato dalle Autorità Usa – si è riconosciuto colpevole e ha patteggiato quasi 2 milioni di multa per i suoi guadagni illeciti.

Condividi: