India: vittime caldo killer oltre 1.800, record da 20 anni

(ANSA) – NEW DELHI, 29 MAG – Hanno superato quota 1.800 le vittime dell’ondata di caldo che da molti giorni ha investito alcuni Stati indiani, fra cui in particolare l’Andhra Pradesh ed il Telangana. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa Pti, sottolineando che si tratta di un bilancio che non si registrava da almeno 20 anni. Il decesso di altre 414 persone nei due Stati più colpiti ha portato il numero dei morti, destinato certamente a crescere, a 1.824.

Condividi: