Russia: Schulz, black list inaccettabile, peggiora crisi

(ANSA) – BRUXELLES, 30 MAG – “E’ inaccettabile” la blacklist emessa dalla Russia che “include un ampio numero di importanti europarlamentari” e che “diminuisce ulteriormente la fiducia reciproca e danneggia gli sforzi per un dialogo costruttivo per trovare una soluzione pacifica e duratura alla crisi geopolitica in corso”. Così il presidente dell’Europarlamento Martin Schulz: lunedì incontrerà l’ambasciatore russo per cui “in caso di risposte insoddisfacenti mi riserverò il diritto di prendere misure adeguate”.

Condividi: