Matt Dillon visita campo sfollati Rohingya, “straziante”

(ANSA) – SITTWE, 1 GIU – L’attore americano Matt Dillon ha visitato in Birmania un campo che ospita decine di migliaia di sfollati musulmani Rohingya e un porto utilizzato da queste popolazioni per sfuggire alle persecuzioni. E’ stato “straziante”, ha detto dopo aver incontrato una donna ferita a una gamba in seguito a un incidente d’auto che non aveva ancora ricevuto alcuna cura. L’attore ha commentato che “nessuno dovrebbe vivere in queste condizioni, la gente sta soffrendo veramente”.

Condividi: