Serpente incastrato sportello auto Bari,liberato e catturato

(ANSA) – BARI, 2 GIU – Forse ha fatto il viaggio da Corato a Bari (circa 60 chilometri) avvinghiato alla carrozzeria, ma una volta a destinazione, uno passeggero, un bimbo di 10 anni, ha visto il serpente che voleva entrare in auto e gli ha sbattuto lo sportello in faccia, rendendogli impossibile l’ingresso nell’abitacolo e ogni via di fuga. Così il proprietario di una Opel Insignia, giunto in via Abate Gimma nel centro di Bari, ha lanciato l’allarme. Un veterinario della Asl ha ‘liberato’ e catturato il serpente.

Condividi: