Usa, finora uccisi oltre 10mila jihadisti dell’Isis

(ANSA) – NEW YORK, 3 GIU – Oltre diecimila militanti dell’ Isis sono stati uccisi da quando la coalizione internazionale ha lanciato la sua campagna contro il Califfato in Iraq e in Siria: lo ha detto il vice segretario di stato Usa, Antony Blinken, dopo l’incontro a Parigi dei ministri degli Esteri della coalizione. Blinken ha poi detto che ci sono stati molti progressi nella lotta contro i jihadisti, anche se il gruppo è rimasto flessibile e in grado di prendere l’iniziativa.

Condividi: