Francia: ‘no ai grattacieli col nome inglese’

(ANSA) – PARIGI, 4 GIU – ‘CityLights, First, Home…’: gran parte dei grattacieli costruiti negli ultimi anni in Francia sono stati battezzati nella lingua di Shakespeare. “E’ scioccante”, protesta un gruppo di difensori della lingua francese che ha deciso di lanciare la protesta passando all’azione. Anche Jean-Francois Baldi, esperto linguistico per il ministero della Cultura, cita l’esempio della Torre First (231 metri), la più alta della République, nel quartiere finanziario de La Défense, e storce il naso.

Condividi: