Isis: minaccia sui Balcani, “vendicheremo musulmani”

(ANSA) – TIRANA, 5 GIU – Si allunga sui Balcani la minaccia dell’Isis, che annuncia di voler “vendicare l’umiliazione subita dai musulmani in Kosovo, in Albania e in Macedonia”. “Arriveremo con gli esplosivi”, proclama Abu Muqatil al-Kosovi, un jihadista kosovaro. In un lungo video diffuso da Al Hayat media center, ‘casa di produzione’ dell’organizzazione terroristica nata in Siria e in Iraq, parlano, in albanese, anche altri miliziani. “Con il permesso di Allah – e’ il messaggio – vi strangoleremo”.

Condividi: